DA VISITARE ISOLA LEVANZO CON LA BARCA A VELA
Levanzo è caratterizzata da una costa di una bellezza incredibile. Il giro dell’isola con la barca permette di raggiungere le numerose calette, dove poter fare delle belle nuotate in un mare stupendo, dall'azzurro intenso al verde smeraldo.

L'insenatura più suggestiva dell'isola è Cala Tramontana, per il colore della roccia, la trasparenza del mare, la flora e la fauna sottomarina. Situata dalla parte opposta rispetto al paese, è anche la meno frequentata. Raggiungibile percorrendo un piccolo sentiero che parte dal paese, cala Fredda è dotata di una piccola spiaggetta in ciottoli. Proseguendo oltre si arriva a cala Minnola, sovrastata da una bella e fresca pineta. Poco distante si trova inoltre la bellissima cala Calcara.

Partendo dal paese e percorrendo una stradina verso ovest, in circa una decina di minuti si raggiunge invece il Faraglione. Si tratta di un grosso scoglio abitato solo da gabbiani, distante solo una cinquantina di metri dalla bella spiaggetta di ciottoli antistante.

Giro del Genovese
Si può raggiungere a piedi (2 ore AR), in jeep (l'ultimo tratto a piedi, lungo un pendio scosceso) o in barca a vela o catamarano. Nella grotta del Genovese, nella costa settentrionale dell'isola, artisti della preistoria hanno lasciato graffiti e pitture che testimoniano la presenza di animali oggi scomparsi, come daini e cervi. Vi compare anche il tonno, anche allora protagonista della vita degli abitanti delle Egadi.Le decorazioni risalgono a epoche diverse. I primi graffiti sono databili al 10.000 a. C., altre pitture al 3000 a. C.

 

 
 

LA STORIA

DA VISITARE

RISTORANTI

ALBERGHI

LE SPIAGGE