HOME arrow ITINERARI arrow Escursioni nelle Isole Eolie arrow Alicudi arrow Da visitare
DA VISITARE AD ALICUDI Stampa

Escursioni via terra:

La parte occidentale dell'isola è composta da pendii inospitali e pertanto disabitati; quella orientale presenta piani terrazzati e digradanti sul mare; su di essi è nato e si è sviluppato l'agglomerato di casette che forma l'unico paese dell'isola. Partendo da Alicudi è possibile effettuare l'ascensione al monte Filo dell'Arpa. Si sale percorrendo una stradina che conduce alla chiesa di S. Bartolo e si segue il sentiero che, di terrazza in terrazza, attraverso terreni rocciosi, ricchi di fichi d'india, cespugli di capperi e canne, si inerpica fino alla cima da dove si ammira uno stupendo panorama. Il viaggio nella storia dell'isola conduce in contrada Piano Fucile (dove vi sono i documenti edilizi della civiltà di Capo Graziano) e al fortino naturale Timpone delle Femmine. Frammenti ceramici di età romana si trovano sparsi sulla costa orientale dell'Isola.


Escursioni via mare:


Circumnavigando l'isola, scoscesi pendii ricoperti da cespugli di erica si alternano a minuscole spiaggette. Appaiono archi di roccia naturali, i cosiddetti "perciati" e, nelle scogliere, si aprono grotte scavate dagli elementi naturali come quelle dell'Acqua e del Grottazzo. Tipico esempio della natura geologica di Alicudi sono anche i "fili", colonne di lava modulate dall'erosione e dagli sprofondamenti della roccia lavica antichissima. Agli appassionati di pesca subacquea consigliamo qualche immersione nelle vicinanze dello Scoglio della Jalera; fra i pesci più pregiati abbondano aragoste, ricciole e cernie.

 

 
 

LA STORIA

DA VISITARE

RISTORANTI

ALBERGHI

LE SPIAGGE



 
 







 
         
 

Skype us

Selezione lingua

  • Italian
  • English
  • Russian
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter